Villa Barni obelisco - Villa Barni

VILLA BARNI CORRADO
Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Villa Barni obelisco

storia
 

Obelisco

Se ne riconosce una descrizione nel documento del 1880 ( Colonna di sasso con piedestallo simile, con leggenda). Si trova sul lato meridionale del parco, all’estremo ovest dopo la ghiacciaia. Il basamento è in cotto intonacato e affrescato, mentre la parte superiore è di marmo inciso con iscrizione in ebraico in memoria di "Michel Otolengo".  E’ un elemento di decoro del parco. E’ un punto in cui chi passeggia si sofferma ad osservare e a leggerne  le iscrizioni. Suscita curiosità ed è comunque un oggetto della memoria per il suo carattere evocativo.




Yechiel/Michele Ottolenghi figlio di Natan, morì precocemente a cinquant’anni nel 1567 lasciando otto figli e la moglie incinta. Suo padre YOSEF era giunto a Cremona da Ettlinger in Germania. YEHIEL diede in eredità 2.000 scudi d’oro alla figlia Marta, promessa sposa a YEQUTIEL/CARMI, una famiglia pure ASHKENAZITA con cui gli Ottolenghi si erano saldamente imparentati, una famiglia di banchieri ebrei.


E’ stato convocato nell’assemblea
celeste l’eccellente
onorato nostro maestro Rav Yechiel
figlio di Natan Otoleng
il ricordo del giusto sia in benedizione, Venerdi 17 del mese di Av
dell’anno Yeshivah (=327 Assemblea) del millennio
sesto, sia la sua anima riunita nel vincolo della vita.


 
 
 
Villa Barni Corrado di Roncadello, via Barni, 3  - 26010  Dovera (CR) -  C.F. 82007170192
Torna ai contenuti | Torna al menu